martedì 5 febbraio 2013

AIUTIAMO OGNI GENERE ANMALE -

Il coraggio di Fax a gennaio ha compiuto cinque mesi.
Sono giorni che ho in testa un’idea che vorrei realizzare ma per farlo, ho bisogno dell’aiuto di tutti voi.
Per prima cosa, devo creare un team di almeno sei persone per cominciare questo piccolo progetto, che spero nell’arco di un anno riesca a diventare molto grande.
L’idea è di realizzare un forum, che ho già tenuto conto di creare: http://ilcoraggiodifax.forumfree.it/
Dove potremo aiutare ogni genere di animali. Detto ciò, ricordo che anche gli “esseri umani” fanno parte della categoria animale, quindi aiuteremo anche tutte le famiglie che in questo periodo di crisi si trova in difficoltà.
CERCHIAMO UN RAPPRESENTANTE PER OGNI PAESE D’ITALIA.
Avendo una persona che coordina un paese in rappresentanza del forum, sarà più semplice aiutare quelli in difficoltà.
È molto difficile realizzare una cosa simile, lo so perfettamente, però tentare non costa nulla e aiutare chi vive in situazioni critiche riuscirà a farci vedere il mondo da un altro punto di vista.
Collaboreremo con tutte le associazioni. Perché in fin dei conti, tutti vogliamo raggiungere lo stesso obiettivo: Aiutare gli animali.

CHI è IL RAPPRESENTANTE?
Il rappresentante è la persona fisica che è sempre in prima linea quando c'è da realizzare un progetto.

COSA BISOGNA FARE PER ESSERE RAPPRESENTANTE?
Bisogna scrivere a Stella a questo indirizzo: 
SPECIFICANDO
" NOME - COGNOME - CITTA' "


 PER DIVENTARE RAPPRESENTANTE DEVO PAGARE UNA TASSA?
Assolutamente no.

COSA FA DI PRECISO UN RAPPRESENTANTE?
Questa domanda è forse la più lunga, prestate maggiore attenzione. Il rappresentante di un paese lavorerà a stretto contatto con me.
I rappresentanti saranno il mio team base, poi, ognuno di loro fonderà un proprio gruppo di lavoro nel territorio.
Voglio cercare di essere il più chiara possibile, per questo motivo vi espongo anche un esempio.

Maria è la rappresentante del suo paese "Napoli".
Maria è una dei tantissimi ragazzi che collaborano a stretto contatto con me.
Crea eventi, aiuta i più deboli, cerca di rimediare a casi disperati con l'aiuto di tutti noi che facciamo parte del forum "Il coraggio di Fax". A sua volta, quindi, Maria creerà un suo gruppo di lavoro (Team). Potremmo definirli dei semplici sotto gruppi.

Il nostro scopo è quello di aiutare/affiancare/incoraggiare associazioni, rifugi e così tante altre attività.
Senza alcuno scopo di lucro.

VOI COSA NE PENSATE?
SCRIVETEMI A QUESTO INDIRIZZO E-MAIL:

mercoledì 21 novembre 2012

GLI ANIMALI VANNO RISPETTATI -

Credo sia arrivato il momento di scrivere un vero e proprio articolo. E perché, quindi, non incominciare in bellezza. Gli animali vanno rispettati e il nostro compito è quello di far si che questo avvenga.
Ancora oggi, anche se la legge afferma che maltrattare gli animali è un reato, ci sono milioni di persone che ancora lo fanno. Altrettante, lottano 24 H / 24 provenienti da ogni parte del mondo su svariati Social Network per aiutare tutti coloro che si trovano in difficoltà. Soprattutto si concentrano su Facebook, uno dei loro maggiori punti di forza.
Grazie ad alune pagine che sono state create, vengono adottati milioni di cani o altri generi provenienti dai Canili ( Pubblici o Privati ) se non addirittura vivono per strada.
Questo è un lavoro di squadra.

Uno dei messaggi che deve arrivare ai privati è questo: DENUNCIA!
Quando assisti a un maltrattamento.


martedì 20 novembre 2012

Intervista rilasciata a Tele Luna 2..

Il coraggio di Fax è un racconto che ho scritto durante l'estate con l'unico intento di lanciare un messaggio: Tutti gli animali soffrono
così come soffriamo noi. Meritano rispetto.
Con i proventi del testo raccolti fino ad oggi siamo riusciti a donare del cibo al canile di Santa Maria C. V. Prov. di Caserta.
Il testo è completamente rilegato a mano, infatti, l'unico modo che avete per ottenere la vostra copia è quello di scrivere a: Stellaada.rossetti@live.it
Ricordo che il testo lungo 61 pagine A5 può inoltre essere letto gratuitamente su questo blog.


Stella Ada Rossetti.

Marco Pancaldi & Fax.


sabato 17 novembre 2012

Fax và allo Zoo, di Stella Ada Rossetti.

Ecco un piccolo racconto che vede come protagonista
il nostro amico a quattro zampe Fax.
Spero che il testo sia di vostro gradimento.
Nei prossimi giorni, scriverò altre sue avventure.

Tutti i diritti appertengono all'auttrice Stella Ada Rossetti.

giovedì 15 novembre 2012

PROVA A VINCERE UNA COPIA DE IL CORAGGIO DI FAX SU FACEBOOK -



 


IN PALIO UNA COPIA DEL TESTO iL CORAGGIO DI

 fAX.



Gli animali non sono oggetti che puoi acquistare e poi

 gettare come un semplice portachiavi. Loro provano dei

 veri e propri sentimenti.

Sono capaci di aspettare anche dodici ore al giorno da soli

 se gli dimostri una volta rientrato che ne è valsa la pena.

 Sanno attendere!.

Se davvero avete intenzione di regalare un cucciolo a un

 amico, al vostro compagno assicuratevi che egli poi in

 estate per andare in vacanza non lo abbandoni. Sarebbe un

 peccato.

Provate a mettervi per una volta nei panni di un cucciolo

, riuscirete a vedere il mondo da un altro punto di vista. E

 se non ci riuscite, allora immaginate cosa proverete voi se

 un cagnolino vi comprasse come un oggetto per regalarvi al

 proprio cucciolo e poi, senza un valido motivo si

 sbarazzasse di voi.. Come reagireste?

Stella Ada Rossetti.


Trama.

Io sono Fax, un cagnolino di strada che fino a qualche settimana fa viveva con la sua famiglia.
John si è sbarazzato di me senza alcun motivo e ora sono solo.
Mi chiedevo se tu visitatore di questo blog ti andava di accogliermi nel tuo cuore. Io non chiedo molto, solo una lettura veloce, affinché questo testo che racconta la mia vita possa aiutarti a cambiare. Tu puoi essere diverso da tutti gli umani cattivi ed egocentrici che popolano questa terra. 
Autrice.
Stella Ada Rossetti nasce a Santa Maria Capua Vetere il 14 – 08 – 1990. Amante del disegno decide di iscriversi a Grafica Pubblicitaria dove si diplomerà nel 2010. Appassionata della scrittura a sedici anni comincia a scrivere un romanzo chiamato “Il quaderno dei ricordi.”
Per amore della scrittura e letteratura fonda nel marzo 2012 Stella Magazine, una rivista mensile gratuita online. Diversi collaboratori si sono uniti a lei, e insieme tirano avanti questo progetto con la speranza che possa presto divenire qualcosa di più.
Scrive nel 2012 Il coraggio di Fax per l’amore incondizionato che prova verso gli animali. Il suo intento è, infatti, di donare la maggior parte dei proventi che riceverà con questo breve testo a associazioni e canili che lottano ogni giorno per far si che tutti gli animali abbiano una casa.


sabato 6 ottobre 2012

Dora e Kira.

Salve, la storia mia e di kira risale a ben 10anni fa.
Io mi trovavo in Puglia e tutti i giorni mi trovavo a passare sotto un balcone, dove vedevo sempre un dalmata fuori che piangeva, stava fuori col vento con la pioggia , col freddo . Finchè dopo un pò di giorni, decisi di informarmi e venni a sapere che questo cagnolotta stava lì da + di un anno. Aveva 2 anni e mezzo.
Decisi di andare a parlare con la "signora" che lo aveva , quando la vidi per la prima volta il mio cuore ebbe un sussulto , nel vedere in che condizioni era il cane, il pelo era giallo, invece che bianco e nero, ma questo non è niente, aveva una cicatrice al livello dell'inguine, per questo pensavo che era stata sterilizzata , invece il veterinario mi disse che gli era stata fatta col fil di ferro. Convinsi la signora a darmela , la felicità di Kira appena gli misi il collare per uscire da quell'inferno fu incredibile. Mi tirò come una pazza per la scale poverina era un anno che non si faceva la passeggiata . Subito la portai dal veterinario il quale mi disse che aveva il fegato ( perciò era di colore giallo il pelo ) e il rene rovinati , che era sorda al 90 % ( perciò poverina quando la chiamavo non veniva) e che gli restavano pochi mesi di vita,senza contare i maltrattamenti che subì, fra i quali fu anche tagliato col fil di ferro che gli ha lasciato una cicatrice, come la bruciata che degli esseri immondi provarono a fargli. 
In quel momento quando ebbi quella sentenza crollai, ma poi dissi che avrei fatto tutte le cure possibili per salvarla e decisi che non l'avrei mai lasciata sola . 
E' cosi è stato dopo 4 mesi di cure si incominciò a riprendere .
Ora il mio tesoro ha 12anni e mezzo sta benissimo e io non l'ho mai lasciata sola nemmeno quando due anni fa è stata operata d'urgenza per una Piometra........ è sempre giocherellona, dorme vicino a me , a volte mi ruba anche le coperte, gli manca solo la parole e nonostante sia sorda capisce tutto con i gesti .

CREDO PROPRIO CHE SIAMO DUE ANIME GEMELLE..... E NON POTREI MAI STARE SENZA DI LEI